TeMa presenta T-Silence al XI convegno YouTrade 2018

TeMa Corporation SRL parteciperà al XI convegno YouTrade 2018 che si terrà a Verona al PALAEXPO il 18 Settembre 2018, dove presenterà il sistema innovativo T-Silence ideato per abbattere i rumori da calpestio.

TeMa Corporation SRL, con un moderno sistema produttivo con sedi in Italia, Spagna, Turchia, Russia e Romania e una rete commerciale estesa in oltre 60 paesi, offre soluzioni personalizzate per tutti i progetti che coinvolgono elementi strutturali, di protezione, mantenimento e messa in sicurezza nei settori dell’edilizia residenziale e civile e nel settore delle grandi opere d’intervento ambientale.

XI convegno YouTrade 2018

TeMa si caratterizza per la continua ricerca di nuovi prodotti: attraverso un coinvolgimento attivo di progettisti e imprese e all’affiancamento di clienti, offre soluzioni vicine alle esigenze dei consumatori. Al convegno presenterà T-Silence, un prodotto nato da questo forte spirito innovativo e ideato per migliorare il benessere abitativo all’interno degli edifici, in particolare per ridurre i fastidiosi rumori da calpestio. T-silence è composto da sette prodotti per il sotto-pavimento e sotto-massetto, validi sia per le nuove costruzioni che per gli immobili ristrutturati: le prestazioni offerte sono all’avanguardia, ad esempio la novità T-Silence dB21 abbatte il rumore fino a 21 decibel in soli 7,5 millimetri.

Il XI convegno YouTrade, sottotitolato “Scenari del futuro della distribuzione edile”, è un’occasione per cercare di capire ciò che avverrà nel prossimo futuro nel mondo della distribuzione edilizia, e per ottenere risposte su come affrontare la crisi e sui comportamenti da adottare per adeguare la propria azienda. L’evento, organizzato da Virginia Gambino Editore, è molto atteso dagli operatori del settore edile: si concentrerà, infatti, su aspetti caldi per chi è l’anello di congiunzione tra cantiere e produzione. Per i partecipanti sono previsti tre workshop dedicati a temi specifici.

Per avere maggiori informazioni e scoprire come partecipare consulta il sito www.constructionb2b.it